Acciaio amorfo

Recenti studi di metallurgia hanno condotto alla realizzazione del primo campione di acciaio amorfo. A differenza dell’acciaio comune, che presenta una struttura cristallina ordinata, l’acciaio amorfo ha una struttura vetrosa, in cui le molecole non si dispongono in modo geometricamente ordinato, ma casuale.

Acciai da utensili

Si usano per produrre la maggior parte degli utensili per lavorazioni meccaniche. In particolare, sono detti acciai rapidi quelli che contengono tungsteno, molibdeno e altri elementi leganti che ne aumentano la resistenza all'usura in lavorazioni ad alta velocità; extrarapidi o super-rapidi quelli che contengono anche cromo.

I cookies ci aiutano a offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookies.